Intervista esclusiva ad Alex Gaudino (A&R della Ri...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...

...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...



...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Notizie
 Interviste
 Intervista esclusiva ad Alex Gaudino (A&R della Ri
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Autore Discussione  

leodj
Moderatore



3005 Messaggi

Inserito il - 14/02/2007 : 00:00:00  Mostra Profilo Invia a leodj un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un altro grande personaggio "che tiene alto il nome" si racconta al portale Musicgel. Avrete sicuramente capito che sto parlando del dj-producer Alex Gaudino, l'artefice delle hit "Destination Calabria" e "Que Pasa".

Come sei approdato alla Time?

"Era da un po' che io e Giacomo Maiolini pensavamo di trovare il modo per poter lavorare insieme. Alla fine nel novantasette lo trovammo. Io venivo dalla mitica Flying Records".

Da quanti anni sei l'a&r della Rise?

"La Rise è nata alla fine del 1997. Talmente alla fine che si può dire all'inizio del 1998".

Da quanti anni fai il dj-producer come professione?

"Come professione da 15 anni, producer un po' di meno".

-Come ti sei avvicinato al djing e al mondo della ?

"Al djing da quando ero giovanissimo, innamorato della da discoteca (inizi anni 80). Alla da prima ancora, andavo alle elementari e già registravo i programmi mixati di Rai Stereo 2...su cassettina".

Quali sonorità caratterizzano caratterizzano i tuoi set?

"Sono molto poliedrico, dipende dal club o dalla situazione in cui mi trovo. Mi piacciono le cose classicamente house fino alle cose un po' più incazzate e dure. Non sono molto amante del minimale".

Cosa pensi della night-life italiana? E di quella mondiale?

"La night-life italiana vive da anni in un coma farmaceutico, nel senso che la situazione è veramente molto piatta. Sono poche le eccezioni in questo senso. Il clubbing mondiale non è affatto in crisi. Questo perchè la gente va in discoteca principalmente per ballare e non per fare una sfilata di moda o drogarsi e basta".

Cosa cambieresti di essa?

"In Italia, tranne che per pochi club, il dj è un soprammobile. O è stato messo lì da questo o quel pr, oppure passa gran parte della giornata al telefono con i pr. Ecco, se potessi eliminirei questo".

Quali sono i tuoi clubs preferiti?

"In Italia il Tenax. Nel mondo lo Slava (Mosca), l'Utopia (Varsavia), l'Aka/The End (Londra) e il Society (Liverpool)".

Un pensiero sulla pirateria?

"Di certo non aiuta nessuno".

Sei favorevole al download legale?

"Se è veramente legale sì".

-Domanda classica: cd o vinile?

"Entrambi".

Cosa deve avere un disco per convicerti a prenderlo in licenza?

"Avere i requisiti per poter fare bene in Italia se è una licenza per l'Italia, per poter far bene dappertutto se è una produzione italiana. Oltre ad essere adatto alla mia etichetta o per la Time".

Quale consiglio ti senti di dare ai principianti?

"Di metterci sempre passione e grinta, prima o poi i risultati arrivano".

L. Filomeno

Modificato da - leodj in Data 19/08/2007 17:24:36

  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:


...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum... © www.2look4dj.com Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 2,79 secondi. Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000