Intervista a Spoonface...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...

...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...



...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Notizie
 Interviste
 Intervista a Spoonface
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Autore Discussione  

leodj
Moderatore



3005 Messaggi

Inserito il - 30/01/2007 : 00:00:00  Mostra Profilo Invia a leodj un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Ciao Elroy e grazie per aver accettato di fare quest'intervista.

"Ciao Leo e Grazie a Te".

Parlaci un po' della tua crescita artistica, dei tuoi punti di riferimento, dei generi musicali che ti hanno formato (musicalmente parlando).

"Di me posso dirti che sono nato e vivo in Uk. Da molti anni studio canto. Il music business è sempre stato il mio mondo". <BR>-Come sei approdato alla Time?

"In Time sono approdato 8 anni fa. Lisa Millet, la mia maestra di canto (nonchè grande amica), mi disse che in Time cercavano un cantante che potesse interpretare al meglio una cover del grande Barry White. Da li iniziò il mio rapporto con Time, proprio grazie al progetto Black Legend e alla splendida song 'You see the trouble with me".

Sinora, qual è stata per te l'esperienza più importante della tua carriera?

"Sicuramente il progetto Black Legend. E' stata un'esperienza meravigliosa che mi ha dato tanto".

Cosa ami di più del tuo lavoro?

"Amo chi ha nell'anima ha la passione per la musica e tutti coloro che ti chiedono di collaborare perchè ripongono una seria stima e rispetto per quello che è una persona, ancor prima dell'artista".

Parlaci un po' della tua vita privata. Sei sposato, hai figli, dove vivi?

"Sto con la mia famiglia, mi piace passare del tempo con mia madre e con i miei figli. Ne ho due. Il lavoro mi assorbe molte ore del giorno, e quando riesco a fermarmi corro subito da loro. E' importantissimo avere un forte legame familiare perchè è l'unica cosa su cui puoi contare sempre nella vita".

Come nasce il progetto Spoonface?

Ogni tanto mando delle mie produzioni al mio amico Paolo Caputo. Un giorno abbiamo deciso di sperimentare una nuova collaborazione. Lui mi disse che negli studi Time era pronta un'instrumental molto interessante, mi chiese di ascoltarla e di farci una melodia. Dopo 2 giorni era pronta 'Here For You'...So che il disco si sta muovendo bene in Italia e in molti Paesi dell'est Europa. In attesa di altri risultati, speriamo che tutto proceda al meglio con good vibe".


Here For You è un brano molto solare e melodico. Insomma, un brano che ti rimane nel cuore. Com'è stato concepito?

"Ti ringrazio per il bellissimo complimento su Here For You! Anche secondo me è un pezzo che va dritto al cuore, devi sapere che il testo è metaforico: quando ho scritto la canzone, mi sono riferito al successo. Quando canto 'dammi una seconda chance e non ti lascerò più', mi riferisco al successo avuto con Black Legend; col tempo me lo sono fatto sfuggire di mano. Ero anche molto giovane all'epoca...Oggi starei molto attento per non ricadere in certi errori e per tenermelo il più a lungopossibile. Il testo però può essere tranquillamente riferito ad una donna no?".

Secondo te, cos'è cambiato e come si è evoluto il mondo della musica dance dai tempi di 'You See The Trouble...'?

"Ah... è cambiato tutto...ma davvero tutto a 360°! Le radio sono cambiate. Non suonano più molta dance (e so che anche in Italia la situazione è simile), poi sono cambiati modi di usufruire della musica grazie e/o a causa delle tecnologie sempre più evolute. Ed inoltre, è ancora troppo diffusa la pirateria musicale e i downloads illegali. Un brano come 'Here for you' (parlo di questo per fare un esempio) qualche anno fa avrebbe avuto un riscontro più immediato, anche a livello internazionale. Mentre oggi bisogna spingere tantissimo per far capire che tale disco merita attenzione e che se lavorato può dare delle belle soddisfazioni..."

Una parola su Giacomo Maiolini...

"He's the man... è un grande businessman".

Grazie Elroy e auguri per 'Here 4 You'!!!

"Grazie a Te e spero di poter fare altre interviste in futuro... ciò vorrebbe dire che ci potrebbe essere un bel seguito sul progetto..."

(L. Filomeno)

Modificato da - leodj in Data 18/08/2007 10:33:03

  Discussione  
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:


...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum... © www.2look4dj.com Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 1,55 secondi. Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000