Intervista a Bob Sinclar...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...

...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...



...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum...
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 Notizie
 Interviste
 Intervista a Bob Sinclar
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:


Autore Discussione  

leodj
Moderatore



3005 Messaggi

Inserito il - 20/04/2008 : 10:21:25  Mostra Profilo Invia a leodj un Messaggio Privato
Nonostante i suoi mille impegni in giro per il mondo, il grande Bob Sinclar trova pure il tempo per far uscire una sua nuova produzione e per fare due chiacchiere con me. Infatti, dopo lo strepitoso successo ottenuto con “Give A Lil Love” e “Sound Of Freedom”, è uscito da poco il nuovo singolo di Chris, “Together”. Edito in Italia dalla vincente accoppiata d:vision/Universal. E cantato, fra l'altro, dal mitico Steve Edwards. Ma non basta. Sono recenti, infatti, i premi ricevuti da Universal Music France (per il record d'incassi con il download digitale) e dall'autorevole rivista Musica [&] Dischi (che lo ha decretato come il miglior artista dance del duemilasette). Senza dimenticare, inoltre, il brillante show mixato su Radio Deejay, le T-shirt personalizzate e il successo inarrestabile della raccolta “Live At The Playboy Mansion”.


Si vocifera che stai già lavorando a un prossimo album ricco di guest star importanti. Sarà un capolavoro come il precedente?

“Cerco sempre di metterci anima e corpo nella creazione di un disco e un album è per me come un figlio, che nasce e poi cresce fino a camminare per conto proprio una volta offerto al mio pubblico”.

Quando i primi approcci con la dance?

“Presto. Ho fatto una lunga gavetta pure io come tanti miei colleghi! Ero quasi diciottenne quando ho iniziato a mettere i primi dischi nei locali francesi fino al momento in cui non c’è stato un incontro determinante, a Miami, con quel Thomas Bangalter che presto avrebbe spopolato come produttore di Stardust e membro dei Daft Punk. Devo ammettere di essere riuscito a ottenere tutti gli obiettivi che mi ero prefissato di raggiungere iniziando il mio cammino nella musica”.

Grazie alla tua etichetta Yellow Productions hai lavorato al fianco di mostri sacri come Cerrone!

“Un artista mitico – icona della disco ’70 – diventato produttore per la mia etichetta? Fantastico! Mi sono trovato proprio bene con lui e con tutti gli artisti con cui ho potuto collaborare in questi anni di attività”.

Il pezzo da suonare in pista?

“Oh l’amour”, Erasure. “Rock With You” di Michael Jackson e… la mia “Love Generation”, no?”.

Cosa sorseggiare nel night clubbing?

“Virgin Pina Colada”.

In sella a cosa sfrecciare?

“Ferrari F430 nera”.

Album tormentone da iPod?

”Steve McQueen” by Prefab Sprout”.

Sport?

“Tennis e Calcio. Mi sono guadagnato diverse medaglie nel Tennis e nello Scii”.

Hobby?

“Sex!”.

Modificato da - leodj in Data 17/02/2012 21:10:23

  Discussione  
 Nuova Discussione  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:


...Forum musica dance - 2Look4Dj.com - Forum... © www.2look4dj.com Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 12,32 secondi. Herniasurgery.it | SuperDeeJay.Net | Snitz Forums 2000